Categorie
Tanatologica(mente)

 Jumokusō: le sepolture degli alberi in Giappone

Il minore spazio per le sepolture comporta nuove modalità funebri per la conservazione delle salme. In Giappone, si è deciso di chiedere aiuto agli alberi per accogliere i propri morti. Il Mondo, il nostro spazio vitale sembra apparire sempre più piccolo in corrispondenza dell’accrescimento demografico degli ultimi decenni. Più persone al mondo significa anche, un […]

Categorie
Tanatologica(mente)

Hachishakusama, colei alta 2 metri

La leggenda di una donna giapponese che, altissima e misteriosa, rapisce i più piccoli e le loro anime. Si cerca sempre di far paura ai più piccoli attraverso storie di rapimenti, mostri cattivi e creature che vogliano allontanarli dai propri genitori. La storia di Hachishakusama è tra queste: Hachishakusama è una donna alta quasi due […]

Categorie
Tanatologica(mente)

Kokkuri San, l’Ouija giapponese

Esiste la versione giapponese della tavola Ouija, il gioco del Kokkuri, riferendosi specificamente allo spirito evocato. Kokkuri, o Kokkuri San (in idioma originale こっくり, 狐狗狸) sarebbe la versione orientale della famosa tavola Ouija, strumento utilizzato nelle sedute spiritiche al fine di evocare spiriti per comunicare con loro. A differenza della versione occidentale, Kokkuri abbandona l’aura […]

Categorie
Tanatologica(mente)

L'”arte” del suicidio: storia dell’Harakiri

Il suicidio rituale in Giappone, l’harakiri, era una forma di protesta o dolore da parte della casta dei Samurai. Molto in voga tra i Samurai, l‘Harakiri –  s. giapp. [comp. di hara «ventre» e tema di kireru «tagliare» (da Enciclopedia Treccani) fu una modalità rituale suicidaria per la quale ci si squarciava il ventre. I giapponesi lo chiamano Seppuku, […]

Categorie
Curiosità Tanatologica(mente)

Kuchisake-onna, la donna dal viso squarciato

La storia che stiamo per leggere proviene dal Giappone, mastro degli orrori la cui protagonista è una donna raffigurata con la bocca mutilata. Questa leggenda ancora oggi capace di far tremare però le genti, narra il vissuto di una donna che sembrerebbe realmente esistita: a trovarsi soli per strada si può aver paura di una […]

Categorie
Tanatologica(mente)

Han’nya

La storia della maschera giapponese che nasconde un Demonio geloso di genere femminile. Han’nya è una tipologia di maschera di origini giapponesi, molto apprezzata e presente nel mondo teatrale e, sebbene strano a dirsi, rappresenta un demone femminile molto geloso. A ben guardarla incute terrore: occhi enormi ed una risata sardonica, capelli neri come la […]

Categorie
Curiosità riflessioni

Mizuko kuyō: la cerimonia per il lutto perinatale in Giappone

Il lutto perinatale è una delle esperienze più dolorose che possano accadere: in Giappone esiste un’apposita cerimonia dedicata ai mai nati. Questo tipo di lutto, facente parte dei disenfranchised grief (lutti cioè delegittimati) non riconosciuti dalla società contemporanea che possono provocare sentimenti, soprattutto nei dolenti, contrastanti e incompresi. Dal giapponese “水 子 供養“, Mizuko kuyō […]

Categorie
Curiosità Tanatologica(mente)

Il villaggio abbandonato dei Nagoro

Se non siete propriamente amanti delle bambole, allora è fortemente sconsigliata la visita in questo delizioso villaggio dell’Isola di Shikoku, in Giappone, ammantata da gole fluviali e fonti permeate di naturale magia. Nagoro è divenuto noto come “villaggio degli spaventapasseri“: da anni lasciato abbandonato a sè stesso anche per il continuo spopolamento dei villaggi verso […]

Categorie
Tanatologica(mente)

Ritualità funebre in Giappone e Yūrei

Il confronto con le ritualità funebri orientali è un ottimo punto di partenza per riflettere su un differente modo di vivere i lutti e la percezione dell’Aldilà. Partiamo dunque dagli yūrei (幽霊) da yu – flebile – e rei – anima-, ovvero gli spiriti tradizionali giapponesi: le anime dei defunti che si trovano in un limbo […]

Pinterest
Pinterest
fb-share-icon
LinkedIn
LinkedIn
Share
Instagram