Categorie
Curiosità Tanatologica(mente)

La Torre di Londra: luogo di terrore e morte

Per gli amanti del genere, i fantasmi della torre di Londra sono solo una delle peculiarità di un luogo da sempre ammantato di mistero e strane apparizioni. Sveliamone alcune!

La Tower of London è posta proprio nel cuore di Londra, nei pressi della riva nord del Tamigi.

Prese vita circa al finire del 1066 in puro stile normanno – vista la conquista dell’Inghilterra – con la caratteristica Torre di colore bianco (dell’altezza di ben 27 metri) costruita per volere di Guglielmo il Conquistatore, complesso architettonico ad oggi di proprietà della Regina Elisabetta II.

Protagonista di numerosi assedi nel corso del tempo, questa Torre ebbe ed ha tuttora un ruolo rilevante nella storia inglese.

Utilizzata tra il XVI ed il XVII secolo come luogo di prigionia, tortura e morte, fu luogo di esecuzioni soprattutto nella sua parte nord.

Già nella Seconda guerra mondiale venne ripresa infatti l’usanza di utilizzare la Torre come prigione e zona di esecuzione per ben 12 soggetti accusati di spionaggio.

Credits: Wonder of London

Ad oggi visitato da migliaia di visitatori, non sfugge ovviamente alla fame dei più curiosi e amanti delle storie di streghe, spettri e creature dispettose dell’aldilà: la Torre di Londra infatti, si pensa sia occupata da fantasmi di diverse entità che ancora oggi vagano indisturbati per le stanze e le segrete della sua architettura.

Lo stesso Enrico VI si narra fosse stato ucciso trucidato nel maggio del 1471, in piena preghiera: accusato del crimine fu il Duca di Glouchester: il giorno dell’anniversario della sua morte (precisamente il 21 di maggio) sembra che abbia l’usanza di apparire, così come appare di rado anche White Lady, la Dama Bianca, il cui profumo inebriante ed inconfondibile attira le guardie del castello.

La leggenda di White Lady infatti vuole che questa dama, durante una notte di tempesta, afferrò al collo una guardia, sotto forma di nube spettrale, nonostante in realtà ne fosse uscita incolume nella ronda notturna.

Altresì compare il fantasma di Anna Bolena, famosa per la sua decapitazione, che vaga per la torre, ovviamente riconoscibile perchè…senza testa.

Nel 1674 vennero poi trovati, sotto una scala, due scheletri interi, di piccole dimensioni e perfettamente intatti che si presume fossero dei due piccoli principi Edoardo e Riccardo, assassinati nella Torre.

E voi? Andrete a visitare la Torre di Londra?

Credits: Notizie.it

Di Beatrice Roncato

Tanatologa Culturale, Tanatoesteta e Cerimoniere Funebre